Uomini, mezziuomini…


Ho riflettuto spesso sul significato che Leonardo Sciascia, ne "Il giorno della civetta", voleva dare alla celebre suddivisione degli esseri umani fatta da Don Mariano Arena durante l’interrogatorio ("[…] gli uomini, i mezz’uomini, gli ominicchi, i (con rispetto parlando) pigliainc**o e i quaquaraquà. […]")…
Sicuramente nessuno di noi vorrebbe essere classificato nelle ultime tre categorie, pochi sarebbero contenti di essere nella seconda e tutti vorremmo essere nella prima, ma…

Cosa vuol dire veramente essere UOMINI (lasciando perdere il significato sessuale)?A mio avviso è difficile da spiegare solo a parole: o lo si è o non lo si è.
Con questa suddivisione dell’umanità si può far presto a classificare gli altri esseri umani, primi tra tutti i nostri rappresentanti politici. Mi accontenterei che la maggioranza di loro facesse parte degli "ominicchi", ma la maggiornaza fa parte, a mio avviso, della quarta categoria, cornuti, papponi e contenti…

Sarei contento se a rappresentarmi fosse come minimo un "ominicchio"… che perlomeno non sarebbe infido come un serpente…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Who read and commented Something

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: